Notizie-territorio

L'Editrice Rotas e il forte legame con il territorio

Un catalogo con oltre trecento titoli costruito su canali tematici con particolare riferimento ai grandi eventi della Storia, ai personaggi, alle testimonianze, alla letteratura per bambini e ragazzi, al mondo della Chiesa. Intensa la divulgazione del patrimonio storico-artistico cittadino e regionale

leggi tutto>>

logo Ape - Associazione Pugliese Editori
Con A.P.E. si legge

L’A.P.E. promuove l’editoria pugliese nella consapevolezza dell’importanza del libro quale veicolo di informazioni, idee e cultura, quindi, strumento fondamentale per assicurare la promozione dello sviluppo, così come sancito dalla Costituzione italiana.

La Disfida di Barletta

La Disfida di Barletta

Editrice Rotas Link al sito precedente
sito precedente

Descrizione

Dicono che, per scrivere, un autore abbia bisogno di tranquillità. Beh dove abito non è proprio l’ideale meta di chi ha bisogno di pace e di staccare un po’ dai rumori. Per me, però, la “voce” della Città è tutt’altro che fastidiosa anzi, mi riporta a situazioni e luoghi che sono stati la sceneggiatura della mia vita.
Il mondo dei ricordi non riguarda solo i familiari e gli amici, ma si estende anche ai luoghi. Ognuno rimane legato, quasi fisicamente, agli spazi che per primi ha conosciuto e che “sente” anche a distanza. Riti di vita: ogni paese ne ha di particolari, alcuni gravi e impegnativi, altri insoliti e curiosi, sempre comunque ben augurali. Presso tutte le culture si invocano lunga vita, abbondanza, felicità e a volte anche bontà.
Di “Storie” su Barletta ne esistono tante. Alcune partono dalle origini della città ed arrivano ai nostri giorni, altre ritraggono un’epoca, un aspetto o un personaggio. Tutte sono utili e sempre hanno un loro pregio. Nessuna è migliore delle altre ed insieme si completano. Come vuole la regola, sono ricche di notizie e di illustrazioni, di note bibliografiche e di appendici.
Questa mia storia ha una particolarità: è un mix tra “carte” e sensazioni personali. Le notizie sono quelle provenienti dai documenti, con diverse illustrazioni; le pagine sono poco più di duecento.
Lo stile è oltremodo semplice: narrazione condotta sempre con linguaggio scorrevole, sintassi corretta e la giusta selezione degli aggettivi e degli avverbi.
Più che una storia, insomma, è un profilo, ricostruito e raccontato sulla traccia delle conoscenze conservate nella memoria e soprattutto - nel caso mio - in un archivio, l’archivio della mia vita, della mia professione.

 
 
 

Federico II di Svevia

PuerApuliae

La Battaglia di Canne

battagliaCanne

Notizie su Barletta e provincia

IL FIERAMOSCA
mensile di cultura, informazione e attualità della Rotas

carrello

 x 
Carrello vuoto

Catalogo Opere Renato Russo

www.editricerotas.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.

Info