logo Ape - Associazione Pugliese Editori
Con A.P.E. si legge

L’A.P.E. promuove l’editoria pugliese nella consapevolezza dell’importanza del libro quale veicolo di informazioni, idee e cultura, quindi, strumento fondamentale per assicurare la promozione dello sviluppo, così come sancito dalla Costituzione italiana.

Newsletter Editrice Rotas

Editrice Rotas Link al sito precedente
sito precedente

L’ombra del passato di Enza Piccolo
Descrizione

L’ombra del passato

Lo spunto da cui nasce questo libro è l’incidente avvenuto il 12 luglio 2016 lungo la linea ferroviaria Andria-Corato, ma riguarda la vita di Sonia, la protagonista del romanzo, che è sempre narrazione di un’infelicità. Dopo tredici anni spesi in un orfanotrofio, conosce sua madre che subì un abuso da parte del padrone, avvezzo a sfogare i suoi bisogni sessuali all’interno delle mura domestiche. La condizione ideale per la sopraffazione maschile è sempre stata l’inferiorità sociale: i figli dei ricchi hanno sempre considerato le serve una proprietà di cui disporre a proprio piacimento. La storia di Sonia è il perfetto esempio di quel che viene definito un passato non passa mai. Cresciuta nel solco dell’abbandono, ritrova suo padre, un fascista pervaso dal mito della violenza e incapace di vivere in un’epoca senza medaglie, senza eroi e senza cause per cui credere e combattere. Dopo alcuni anni le lascia non una ferita narcisistica ma una spaccatura che la attraversa dalla testa ai piedi. La voragine si richiude quando incontra Paolo dal quale ha una figlia, Viviana, della cui felicità si sente responsabile. A contatto con la realtà i desideri, come corna di lumaca, spesso si ritraggono fino a non spuntare più. Sonia, invece, è esuberante, tenace e determinata, perciò è riuscita a rinascere dopo varie vicende raccapriccianti. Ogni sconfitta è l’occasione per una rivincita al fine di contrastare il caos e il disordine della sua vita. Quando Viviana abbandona il giardino materno dell’Eden la nube della sofferenza avvolge Sonia, esposta alla mercé della sorte, al vento dei sogni e delle frustrazioni, cosparsa di ferite, scuoiata, catapultata nel vuoto se si spezza la corda che da venti anni la tiene legata a Paolo. Quando si accorge che la felicità sta per disintegrarsi, sente crescere in lei la fede non in Dio, ma nel futuro. Forse lei e Viviana si ritroveranno e si parleranno da donna a donna. Forse. Per adesso sa che ogni amore è esposto alla distruzione e che sotto una crosta di pace può nascondersi tanta violenza. L’orrore costituisce l’ordinario. La vita è crudele, riceviamo poco, sappiamo poco, non capiamo quasi nulla. Poi tutto finisce. La coscienza della debolezza costitutiva del nostro essere ci obbliga ad interrogarci senza pretendere di poter spiegare tutto.

 
 
 

Recensioni

La Gazzetta del Mezzogiorno - 10 luglio 2017
L'ombra del passato nella vita di Sonia
L'ultimo libro di Enza Piccolo

La Gazzetta del Mezzogiorno - 5 luglio 2017
«L'ombra del passato» di Sonia vive tra morte, amore e treno

end faq

Notizie su Barletta e provincia

IL FIERAMOSCA
mensile di cultura, informazione e attualità della Rotas

Il Fieramosca

Federico II di Svevia

PuerApuliae

I tuoi ordini

 x 
Carrello vuoto

www.editricerotas.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.

Info