Notizie-territorio

L'Editrice Rotas e il forte legame con il territorio

Un catalogo con oltre trecento titoli costruito su canali tematici con particolare riferimento ai grandi eventi della Storia, ai personaggi, alle testimonianze, alla letteratura per bambini e ragazzi, al mondo della Chiesa. Intensa la divulgazione del patrimonio storico-artistico cittadino e regionale

leggi tutto>>

logo Ape - Associazione Pugliese Editori
Con A.P.E. si legge

L’A.P.E. promuove l’editoria pugliese nella consapevolezza dell’importanza del libro quale veicolo di informazioni, idee e cultura, quindi, strumento fondamentale per assicurare la promozione dello sviluppo, così come sancito dalla Costituzione italiana.

La Disfida di Barletta

La Disfida di Barletta

Editrice Rotas Link al sito precedente
sito precedente

Margherita di Savoia sale, sole e salute
Descrizione

Margherita di Savoia, sale, sole e salute

di Renato Russo

Fino al 1879, anno in cui prese l'attuale nome in onore della Regina, si chiamò Salina di Barletta. È un'importante località termale all'insegna delle tre S: sale, sole e salute) per le cure salsobromoiodiche. Importantissimo centro per la produzione del sale (fu durante il suo regno che Federico II, che qui eresse il castello di Santa Maria di Salina, istituì il monopolio statale del sale), è allineato lungo la costa meridionale del Golfo di Manfredonia.
Le sue saline si estendono per oltre 15 km di lunghezza, con punte di 4 km di larghezza: incaricato di ristrutturarle da Carlo III fu, nel 1754, l'architetto Luigi Vanvitelli (quello dell'ammirabile Reggia di Caserta).
Tra i suoi monumenti più importanti sono la Torre delle Saline, struttura del XVI sec., che aveva funzioni di avvistamento e di difesa contro le incursioni turche; con la "cappella Salinarum" e i primi pagliai costituì il primo nucleo dell'abitato. Nella Chiesa Madre del SS. Salvatore vi si venera l'immagine del SS. Salvatore alla colonna patrono della città, raffigurato su una tela di fine '500. Nel Museo storico della salina sono esposti i vecchi strumenti per la lavorazione del sale.

 
 
 
  • Barletta Andria Trani
Le origini di Andria sono avvolte nelle nebbie della leggenda e il suo agglomerato urbano, risalente ad epoca preistorica, ...
Dopo i “Cenni storici su Bisceglie” di Riccardo Monterisi editi nel 1933 e gli studi del prof. Mario Cosmai, primo fra ...
Trani racchiude veri gioielli d’arte. La sua Cattedrale, “regina delle cattedrali di Puglia”, come la definì l’archeologo ...
Minervino, il “balcone della Puglia”, spazia da un lato sulla piana lucana fino al Vulture caro al poeta latino Orazio, ...
Adagiata lungo il litorale Adriatico, fra Margherita di Savoia e Trani, a pochi chilometri dalla foce dell'Ofanto, Barletta ...
Fino al 1879, anno in cui prese l'attuale nome in onore della Regina, si chiamò Salina di Barletta.
CANOSA DI PUGLIA, città dauna, poi romana, la più antica delle dieci città della Provincia di Barletta-Andria-Trani.
  • 1
  • 2

Federico II di Svevia

PuerApuliae

La Battaglia di Canne

battagliaCanne

Notizie su Barletta e provincia

IL FIERAMOSCA
mensile di cultura, informazione e attualità della Rotas

Fiera-10-18web

I tuoi ordini

 x 
Carrello vuoto

Login

Catalogo Opere Renato Russo

www.editricerotas.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.

Info